Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi
 

 Yule

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Melahel
Admin
Admin
Melahel

Femmina
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 34
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Yule   Yule Icon_minitimeLun Nov 26, 2007 9:34 pm

Yule



Yule o solstizio d’inverno cade circa il 21 Dicembre (ogni anno la data di solstizi e equinozi cambia) ed è il giorno più corto dell’anno in cui le ore di tenebra sono maggiori a quelle di luce. Ma proprio per questo si accendono fuochi e candele, per illuminare e riscaldare la terra, nell'attesa che il Dio Sole rinasca all’orizzonte nel cielo; simboleggia appunto la rinascita del Dio Sole morto a Lughnasad nell’anno precedente.
Nonostante sia in Dicembre e ci aspettino ancora lunghi mesi di gelo, dopo il solstizio le giornate se pur lentamente iniziano a crescere e pian piano iniziamo ad andare verso la primavera.
Con Samhain e Mabon è uno dei Sabbat maggiori festeggiati nel mondo celtico.

La corrispondenza con Natale Cristiano non è un caso: la posizione della chiesa nell’antichità era quella di convertire la masse pagane, per cui il Natale fu fatto corrispondere proprio con la festa del Sol Invictus. La festa del solstizio invernale e le antiche tradizioni legate alla rinascita del Dio sole e al risveglio della terra erano troppo sentite per essere cancellate del tutto, così fu Papa Giulio I attorno all'anno 348 a fissare la ricorrenza il 25 dicembre per ricordare la nascita di Gesù Cristo, creando una celebrazione alternativa alla più popolare festa pagana di quei tempi, con la speranza di eliminarne le origini pagane. Anche l’albero di Natale, come si è accennato, trova le sue origini nell’albero di yule, che solitamente è un abete, simbolo della Dea ed è un albero che non si spoglia d’inverno, quindi anch’esso simbolo di vita; tradizionalmente addobbato di leccornie.

Durante questa notte le streghe si tramandano per tradizione i segreti dell'Arte, si sta in compagnia accanto al fuoco ed è usanza fare tanti piccoli rituali di fertilità, fortuna, amore, denaro.


Fonti: siti internet e libri.

Se volete aggiungere,o precisare fate pure perché ho tralasciato diverse cose.

_________________
Yule Zj9ch3 Yule 20p1xjb Yule Spf590 Yule 2z4jy9x
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Basileusofias
Moderatore
Moderatore
Basileusofias

Maschio
Acquario Cavallo Numero di messaggi : 508
Età : 28
Localizzazione : Paradiso della conoscenza
Data d'iscrizione : 24.11.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeLun Nov 26, 2007 10:54 pm

Io non lo conoscevo come Yule, ma col nome di solstizio!!! Infatti mi sono trovato un po' spiazzato...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://giu91.badoo.com/
Darkness
Apprendista
Apprendista
Darkness

Maschio
Numero di messaggi : 19
Localizzazione : Pv Caserta
Data d'iscrizione : 25.11.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeMar Nov 27, 2007 4:40 pm

Bella spiegazione Very Happy
Tra le tante cose viene usato un ceppo di radice di Faggio e bruciato nel camino, secondo la tradizione lo si dovrebbe accendere con i resti del ceppo usato lo scorso anno.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ladyary
Specialista
Specialista
Ladyary

Femmina
Cancro Gallo Numero di messaggi : 224
Età : 37
Localizzazione : Torino
Data d'iscrizione : 26.11.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeSab Dic 15, 2007 12:49 am

Mel, io celebro la morte del dio con l'ultimo raccolto, samhain. tu la celebri a lughnasad?

ecco, tempo di andare in cerca fra i libri e trovo che a samhain si può celebrare sia la discesa della dea (persefone) negli inferi, sia quella del dio. se si usa la prima, allora il dio è già morto e la dea lo raggiunge. mentre per la seconda tadizione, si celebra l'aspetto di anziana della dea.
detto terra-terra.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Narciso
Apprendista
Apprendista
Narciso

Maschio
Pesci Cane Numero di messaggi : 32
Età : 97
Data d'iscrizione : 09.12.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeSab Dic 15, 2007 12:57 am

Rispondo all’invito di discussione circa questa festività “pan”pagana:
Praticamente ogni popolazione del mondo riconosceva qualcosa di speciale e di divino nella rinascita del Sole in questo momento. Tant’è che tantissime divinità sono nate in questo importantissimo giorno (anche più di una per ogni tradizione e religione, antiche o moderne che siano).

Yule è una parola germanica e usando “Yule” -in teoria- ci si riferisce alla festa delle popolazioni germaniche appunto (che culturalmente non risultano diversissime dagli scandinavi p.es. le divinità sono simili per mito e per nome, come i nomi di certe festività).
Non risulta che per i celti sia una delle più importanti ricorrenze dell’anno, comunque non era di certo da loro ignorata e pare* la chiamassero Alban Arthuan (direi in Britannia e/o Irlanda, ma è una deduzione personale).
A Roma (non ho chiaro in quali tempi e modalità si siano affermati ognuna delle seguenti festività) si celebrava un culto al dio Sole, i Saturnali, le celebrazioni a Giano, i Larentali e un capodanno (i quali assieme ai Consualia [che dovrebbe essere domani] e alle tradizioni di Yule** e probabilmente alle altre Feste del Solstizio sono ampiamente riscontrabili in quelle del Natale cristiano).
“Natalis Solis Invicti” è la festa dell’impero fissata da Aureliano che corrisponde e comprende tutte le celebrazioni per il solstizio d’inverno presenti nel vasto impero (ma tenendo sott’occhio le più “moderne” influenze del caso).

* “Pare” perché le influenze sono state molte e da più fronti, in più i celti non furono mai una popolazione unica e compatta. Nonostante abbiano popolato una zona dell’Europa molto estesa, possiamo dire che la cultura sia stata la stessa, ma ogni popolazione ebbe e maturò caratteristiche proprie. In più le fonti non sono né precise, né univoco quindi nemmeno certe.

**tra le altre è germanico l’Albero di natale e pare anche BabboNatale!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.succodilimone.altervista.org
Melahel
Admin
Admin
Melahel

Femmina
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 34
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeSab Dic 15, 2007 1:07 am

Ladyary ha scritto:
Mel, io celebro la morte del dio con l'ultimo raccolto, samhain. tu la celebri a lughnasad?

In effetti allora i dubbi che mi erano sorti sono fondati... perchè mi stavano confonendo le idee... In alcuni testi il duo muore a Samhain e in altri no... Ma devo guardare bene... Io a Samhain festeggio la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno,la fine dell'anno,e la ricorrenza dei morti... Il mio phanteon attuale è tutto da spiegare...Poi ve lo spiego... Razz

Narciso,vedi che comunque alla fine tutti in parte avevamo ragione per quanto riguarda il Solstizio?!? ^^ Lo immaginavo anche perchè mi sembrava troppo strano che un popolo come i celti non lo considerasse... Solstizi ed Equinozi sono sempre stati tenuti in gran considerazione nelle culture dei popoli antichi...

_________________
Yule Zj9ch3 Yule 20p1xjb Yule Spf590 Yule 2z4jy9x
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Narciso
Apprendista
Apprendista
Narciso

Maschio
Pesci Cane Numero di messaggi : 32
Età : 97
Data d'iscrizione : 09.12.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitimeSab Dic 15, 2007 1:17 am

Son contento di essermi spiegato chiarendo la questione: la pignoleria per il distinguo tra una festa specifica di un popolo specifico e la celebrazione di un momento dell’anno mondialmente potente. E anche il distinguo tra come ogni diversa popolazione celebrava la propria festa (in modo diverso tra loro, ma neanche molto) e come ognuno di noi celebra.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.succodilimone.altervista.org
Narciso
Apprendista
Apprendista
Narciso

Maschio
Pesci Cane Numero di messaggi : 32
Età : 97
Data d'iscrizione : 09.12.07

Yule Empty
MessaggioTitolo: Errata corrige!   Yule Icon_minitimeDom Dic 16, 2007 8:36 pm

Larentalia (il 23) sono le ricorrenze con le quali a Roma si celebrava la nutrice/“madre” di Romolo e Remo che sono tra i primi lari di Roma stessa.

La ricorrenza con la quale si celebravano i Lari familiari (ognuno i suoi) sono i Sigillaria (il 20).


Scusate, spero di non averne dette altre..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.succodilimone.altervista.org
Contenuto sponsorizzato




Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Yule   Yule Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Yule
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Grimorio :: La Ruota dell’Anno-
Vai verso: