Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividere | 
 

 Matrimonio Pagano e Wicca

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Matrimonio Pagano e Wicca   Sab Set 13, 2008 2:59 pm

Le cerimonie matrimoniali neopagane tendono a differenziarsi tra una tradizione e l'altra. Esiste però un rituale che sembra si stia affermando come dottrina definita, in particolare nella Wicca. Si tratta del rito del legame delle mani,ovvero l’handfasting, pratica originaria dell'antica cultura britannica e sopravvissuta nel passato fino alla cristianizzazione. Il rituale consiste nell'atto di legare le mani dei due sposi mediante un nastro (il legame può essere effettuato sia dal sacerdote o dalla sacerdotessa, sia dagli sposi stessi). Nei paganesimi ricostruzionisti i matrimoni vengono celebrati con pratiche originarie della fase antica della religione, come ad esempio il rito esteuropeo legato al pane sacro (il quale viene simbolicamente spezzato dagli sposi). I matrimoni dei neopagani non sono visti come un vincolo indissolubile: la coppia può decidere infatti in qualsiasi momento di separarsi. Si tratta inoltre di matrimoni spirituali aperti anche alle coppie omosessuali e interrazziali.

Nei gruppi Neopagani moderni, e in modo particolare negli ambienti Wiccan, la cerimonia è stata reinterpretata diventando l'abituale rito d'unione, sia di prova che permanente. Attualmente l’ handfasting viene praticato dalla maggior parte dei neopagani. L’unione può durare per "un anno ed un giorno",per tutta la vita o "per tutta l'eternità", estendendosi,secondo tali, anche dopo la vita, infatti esso spesso rappresenta l’unione dell’anima ,piuttosto che quella fisica, e dunque nel successivo ciclo di reincarnazione i due, dovrebbero incontrarsi nuovamente e ricongiungersi. L’handfasting è comunque un rito non riconosciuto legalmente nella maggior parte degli stati, come per esempio in Italia, ma se l’officiante è anche un'autorità giuridica l’unione può essere riconosciuta dallo stato. Gli sposi inoltre spesso, dopo aver celebrato il rito religioso, decidono di legalizzarlo sposandosi giuridicamente

Come nelle cerimonie di matrimonio più convenzionali, le coppie spesso si scambiano anelli durante un handfasting, simboleggiando l’impegno reciproco. Molte coppie scelgono anelli che riflettono le loro tradizioni spirituali e culturali, mentre altri scelgono le fedi tradizionali. Un elemento fortemente simbolico all'interno del rituale è costituito dall'atto di legare le mani degli sposi con un nastro, il quale rappresenta allegoricamente l'unione dei due sposi e l'impegno reciproco.




Fonti: Internet

Poi sempre vagando nel Web ho trovato questa formula di matrimonio che penso possa servire come traccia anche per farneuno proprio.

Preparazione

Il Cerchio viene delineato con dei fiori bianchi ma viene lasciato uno spazio che faccia da passaggio a Nord-Est. La scopa viene posizionata dietro all’altare e ad Ovest viene posto il Calderone riempito di fiori, a fianco della candela che indica l’Ovest. Il Calderone, infatti, è il simbolo dell’acqua, che contiene il potere dell’amore.

Rituale

Il rituale di apertura procede come al solito, fino all’Incarico, o Consacrazione alla Dea, il quale non viene fatto. Viene però invocato subito il Dio Cornuto nel modo usuale. Dopo l’Invocazione del Dio Cornuto la Sacerdotessa porta all’interno del Cerchio lo sposo, che attendeva fuori insieme alla sposa, e il Sacerdote fa entrare la sposa, entrambi con un bacio. Il Sacerdote poi chiude il Cerchio con i fiori, mentre la Sacerdotessa chiude il passaggio con l’Athame, nel modo rituale.

La Sacerdotessa e il Sacerdote ora si posizionano con la schiena all’altare. Lo sposo davanti alla Sacerdotessa e la sposa davanti al Sacerdote, al Centro del Cerchio.

La Sacerdotessa chiede:
"Chi si presenta per essere unito nell’amore innanzi alla Dea? Qual è il tuo nome, Uomo?”

lo sposo risponde: “il mio nome è ……”.

Il Sacerdote chiede:
“Chi si presenta per essere unito nell’amore innanzi al Dio? Qual è il tuo nome, Donna?”

la sposa risponde: “il mio nome è ……”.

La Sacerdotessa dice “…… e …… noi vi salutiamo con gioia!”

La Congrega ora forma un Cerchio intorno agli sposi e girando canta la Runa delle Streghe del rituale formale : “ Eko eko Azarak…”. Conclusa la Runa la congrega si riposiziona intorno al perimetro del Cerchio.

La Sacerdotessa dice: “l’Unità è Equilibrio e l’Equilibrio è Unità. Ascoltatemi ora e capite.”

Prende in mano il Bastone e innalzandolo sugli sposi dice:

“Il Bastone che io innalzo è il simbolo dell’Aria. Sappiate e ricordate che questo è l’elemento della Vita, dell’intelligenza, dell’ispirazione che ci fa andare avanti. Per questo Bastone di Aria io invoco su questa Unione il potere della Mente.”

La Sacerdotessa disegna un pentacolo di invocazione con il Bastone davanti agli sposi e poi lo posa. Il Sacerdote prende l’Athame, lo innalza sugli sposi e dice:

“L’Athame che io innalzo è il simbolo del Fuoco. Sappiate e ricordate che il fuoco è l’elemento della Luce, dell’energia, del vigore che ci scorre nelle vene. Per questo Athame io invoco su questa Unione il potere della Volontà.”

Con l’Athame il Sacerdote traccia il pentacolo di invocazione sugli sposi e poi lo posa. La Sacerdotessa prende ora il Calice, lo innalza sugli sposi e dice:

“Il Calice che io innalzo è il simbolo dell’Acqua. Sappiate e ricordate che l’Acqua è l’elemento dell’Amore, della crescita, dell’abbondanza della Grande Madre. Per questo Calice io invoco su questa Unione il potere del Desiderio.”

Gli sposi devono un sorso di acqua e poi la Sacerdotessa li asperge con la stessa, poi posa il Calice. Il Sacerdote prende il Pentacolo e lo innalza sugli sposi, poi dice:

“Il Pentacolo è il simbolo della Terra. Sappiate e ricordate che la Terra è l’elemento della Legge, della solidità, delle certezze che non vengono smosse. Per questo Pentacolo io invoco su questa Unione il potere della Costanza.”.

Il Sacerdote fa toccare il Pentacolo dagli sposi poi lo posa. Poi dice “Ascoltate le parole della Grande Madre…”, introducendo l’Incarico, che prosegue fino in fondo.

Concluso l’Incarico il Sacerdote dice:

“…venne la dorata Afrodite, non come vergine, ma come la Risvegliatrice, il Desiderio Primo. Attraverso lo spazio lei chiamò e il Padre iniziò il suo corteggiamento. Lei Lo risvegliò al desiderio e il mondo fu creato. Lei, la Risvegliatrice dell’Umanità.”

La Sacerdotessa prosegue:

“…ma tutte le cose sono una cosa. Tutte le Dee sono una Dea che è in tutte le Donne. Vergine e desiderosa, donatrice di vita e portatrice di morte. Lei è la Sorgente della creazione e per lei il Grande Padre si risveglia al desiderio. Per Lei lui crea.”

Il Sacerdote dice:

“Nel viso di ogni donna gli uomini possono scorgere il volto della Dea, vedere le sue fasi attraverso il flusso e il ritorno al desiderio, al quale la loro anima risponderà. Ascoltate la sua chiamata…”.

La Sacerdotessa dice:

“io invoco la Grande Dea su questa sposa, che possa essere la risvegliatrice e la rigeneratrice, che possa vivere nella pienezza della vita. Assumerà la corona del mondo sotterraneo e rinascerà attraverso le onde del mare primordiale. Farà tutto ciò in Suo nome. Che sia benedetta.”

Il Sacerdote dice:

“io invoco il Grande Dio su questo sposo, che possa sentire la chiamata della sua sposa e possa essere risvegliato, così che diventi Colui che Crea. Farà tutto ciò in Suo nome. Che sia benedetto.”

Il sacerdote dice ora alla sposa: “Ripeti dopo di me: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora.”

La sposa ripete la frase dopo il Sacerdote, prendendo la mano destra dello sposo nella sua destra.

La sacerdotessa dice allo sposo: “Ripeti dopo di me: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia…” ecc. come prima.

Lo sposo ripete la frase tenendo la sposa nella sua mano destra.

La Sacerdotessa lega con un nastro morbido le mani dei due sposi e i testimoni danno loro gli anelli. Gli sposi si scambiano gli anelli.

Il Sacerdote dice:

“possano il Sole e la Luna e le stelle, e questi nostri fratelli e sorelle essere testimoni perché …… e …… sono stati uniti nella gioia nel segno della Dea e del Dio. E possano la Dea e il Dio benedirli sempre.”

Tutti rispondono “che sia così!”

La Sacerdotessa prende la scopa da dietro l’altare e la lascia giù per terra, di fronte alla coppia, che la salta, mano nella mano. Poi la Sacerdotessa riprende la scopa e la ripone dietro all’altare.

Viene fatta la benedizione del Vino e dei dolci e poi i festeggiamenti e il Banchetto.

L’Apertura del Cerchio, alla fine del Rituale è quella usuale.

Per trovare un'altra versione del Matrimonio stregonico vi consiglio di prendere "Il Libro segreto delle Arti Magiche", ne una meravigliosa!!

______________________________________________________________________________________

Poi c'è anche il Matrimonio intimo:

Questo è un rituale che prende spunto dal Matrimonio in Congrega ma lo fanno solo ed esclusivamente gli sposi. Non serve che ci sia qualcuno a celebrare la loro unione, bastano anche loro stessi e il loro amore, soprattutto se i loro genitori non conoscono o non approvano le loro credenze, o semplicemente se loro non amano la compagnia e le celebrazioni ufficiali. Ispirandomi al matrimonio wiccan in congrega quindi scrivo questo matrimonio intimo, ma siete liberi di fare tutte le modifiche che volete, io spero anche solo di esprimere qualcosa di bello e che vi possa piacere, l’amore e il resto tocca a voi metterlo! ;-)

Il Rituale
Gli amanti si recano in un posto che a loro fa sentire bene: una spiaggia solitaria, un bosco, un prato, l’importante è che sia in mezzo alla natura, non fa differenza se lo fanno di giorno o di notte, come preferiscono e come si sentono più “intimi” e a loro agio…

La sposa forma un cerchio di fiori intorno a loro, non è importante che sia grande o piccolo, ci devono stare solo loro, poi traccia ritualmente il Cerchio di Potere con parole simili a queste:

“Traccio il Grande Cerchio di Potere, lo Spazio Sacro che sta tra il mondo degli uomini e quello degli Dèi e prego che in questo magico Cerchio possa entrarvi solo amore e nascervi solo amore, fino alla fine dei tempi, fino alla morte del corpo e oltre alla morte. Così sia!”.

Lo sposo la attende nel centro del Cerchio. Insieme poi, per mano, invocano i guardiani delle torri dell’Est, del Sud, dell’Ovest e del Nord, per ognuno segnando il pentacolo con la mano destra e dicendo:

“Guardiani delle Torri dell’Est (Sud, Ovest, Nord), Signori di Aria (Fuoco, Acqua, Terra), noi vi invochiamo, vi chiamiamo e vi invitiamo a partecipare al nostro rito di Unione e a proteggere il Cerchio”

e poi lo Spirito, dicendo:

“Oh Grande Dea, e Grande Dio noi vi invochiamo in questo sacro giorno per assistere alla nostra Unione nel corpo, nel cuore e nell’anima. Nel vostro sacro nome vi invochiamo!”.

Ora gli sposi si seggono sulla sabbia o sull’erba (a seconda di dove siano..) e si prendono per mano. Per un lungo istante si guardano negli occhi (è comunque soggettiva questa parte…).

Lo sposo dice qualcosa di personale, tipo “sono qui oggi per unirmi a te perché ti amo…”, la sposa dice qualcosa di simile anche.

Poi lo sposo, prende l’anello e dice: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome del Dio e della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora. Ti amo, e ti amerò sempre. Possano gli Dèi vegliare sulla nostra Unione e sul nostro amore sempre. Fino alla fine dei tempi e oltre.” Le infila l’anello.

La sposa prende l’anello e dice anche lei: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora. Ti amo, e ti amerò sempre. Possano gli Dèi vegliare sulla nostra Unione e sul nostro amore sempre. Fino alla fine dei tempi e oltre.” Infila l’anello allo sposo.

Gli sposi ora prendono un nastro bianco e, tenendone ognuno un estremo con una mano, senza lasciarsi l’altra, avvolgono il nastro intorno ai polsi della loro mano destra, quella che si stanno tenendo. Ora si scambiano il bacio di Unione.

Si alzano, sempre con i polsi legati, vanno ad Est e dicono: “Guardiani delle Torri dell’Est, Spiriti di Aria, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Mente.” Si inchinano.

A Sud: “Guardiani delle Torri del Sud, Spiriti di Fuoco, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Volontà.”

A Ovest: “Guardiani delle Torri dell’Ovest, Spiriti di Acqua, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono del Desiderio.”

A Nord: “Guardiani delle Torri del Nord, Spiriti di Terra, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Costanza.”

Si dirigono nel Centro e dicono: “Dolce Dea, Grande Dio, siate testimoni della nostra Unione e del nostro amore. Vi preghiamo, offriteci il dono dell’Eternità insieme e sempre nel vostro Nome. Così sia.”

Gli sposi adesso appoggiano la scopa per terra e la saltano, tenendosi sempre per mano.

Cercate di togliere il nastro dai polsi senza scioglierlo completamente, per questo lasciatelo comunque largo quando lo avvolgete. Conservatelo sotto il letto.

Fatto ciò gli sposi possono attuare il Grande Rito, cioè la benedizione del Vino e dei Dolci, nel solito modo. Oppure possono fare il Grande Rito completo, se sono in un posto veramente sicuro (VERAMENTE SICURO!!!), facendo l’amore. Poi possono bere e mangiare i dolci e aprire il Cerchio nel modo usuale, dopo aver salutato lo Spirito e i Guardiani.

_________________


Ultima modifica di Melahel il Gio Set 22, 2011 12:46 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Basileusofias
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile
Acquario Cavallo Numero di messaggi : 508
Età : 26
Localizzazione : Paradiso della conoscenza
Data d'iscrizione : 24.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Sab Set 20, 2008 2:55 pm

Molto interessnte, vediamo se troviamo qualche altra variante del rito...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://giu91.badoo.com/
lilithcris
Apprendista
Apprendista
avatar

Femminile
Acquario Ratto Numero di messaggi : 22
Età : 32
Localizzazione : Bergamo
Data d'iscrizione : 06.10.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Ott 08, 2008 2:20 pm

Dpo 7 anni di fidanzamento mi sono sposata con matrimonio wiccan a Beltane di quest'anno e ho proprio utilizzato il rituale sopra citato apportando alcune modifiche per renderlo personale e incorporandolo ad un altro rito perchè eravamo in due coppie a sposarci.
Noi viviamo insieme già da 1 anno mentre l'altra coppia vive ogniuno a casa prorpia causa motivi famigliari.
Purtroppo non è riconosciuto legamente, per questo ora stiamo preparando il matromonio civile che faremo l'anno prossimo.
E' stata un'esperienza fantastica e tra 2 mesi sarò la sacerdotessa che sposerà un'altra coppia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sentierowicca.forumfree.net
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Ott 08, 2008 8:45 pm

Bellissimo... love2
Aspettavo una persona come te... Io un giorno sogno di sposarmi con rito pagano... Ma vivendo in Sardegna immagino che mi dovrò spostare... Quindi tu puoi rispondere alle mie domande,visto che non solo sei sposata con questo rito,ma sposerai anche altre coppie... love1
In un matrimonio futuro, quali sono le procedure "burocratiche" diciamo per avere questo tipo di matrimonio?
Poi che non sia riconosciuto dalla legge poco mi importa, è una cosa mia spirituale per me, il mio compagno e coloro che vorranno parteciparvi e gioire con noi...
Poi le coppie faranno parte di un registro di tutte le coppie Wiccan sposate da voi?
Spiegami un pò tutta la parte tecnica della cosa... Sono molto curiosa...

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
.::Black::Swan::.
Apprendista
Apprendista
avatar

Maschile
Gemelli Dragone Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Ott 08, 2008 10:47 pm

Melahel ha scritto:

Poi che non sia riconosciuto dalla legge poco mi importa, è una cosa mia spirituale per me

assolutamente d'accordo!!! però tesoro dovresti correggere "per me" con "per NOI" Bacio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Ott 08, 2008 11:12 pm

Citazione :
Poi che non sia riconosciuto dalla legge poco mi importa, è una cosa mia spirituale per me, il mio compagno e coloro che vorranno parteciparvi e gioire con noi...

Non hai riportato tutta la frase... lol!
Così sembrava che parlassi solo di me... Ma ho specificato, me, lui e chi vorrà gioire della nostra unione... Wink

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
.::Black::Swan::.
Apprendista
Apprendista
avatar

Maschile
Gemelli Dragone Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Ott 08, 2008 11:27 pm

nununu, io sono un pignolone Very Happy ... per me c'è differenza fra dire "me e il mio compagnio" e "NOI" I love you I love you I love you
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Ott 09, 2008 12:02 am

Va bene, allora... Tale rito è principalmente per NOI e tutti coloro che festeggeranno con NOIIIIII!!!!!
Ho reso l'idea?!?! love2

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
.::Black::Swan::.
Apprendista
Apprendista
avatar

Maschile
Gemelli Dragone Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Ott 09, 2008 12:06 am

mmm... sì... sìsì, direi che può andare Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lilithcris
Apprendista
Apprendista
avatar

Femminile
Acquario Ratto Numero di messaggi : 22
Età : 32
Localizzazione : Bergamo
Data d'iscrizione : 06.10.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Ott 09, 2008 3:06 pm

beh, non c'è un registro ufficiale, dato che siamo già in 3 coppie ad essere sposate abbiamo un registro interno all'associazione per gli iscritti che si sposano....
com carte non c'è nulla, basta sapere luogo, data e il rito...^_^
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sentierowicca.forumfree.net
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Ott 09, 2008 3:16 pm

Otimo,quindi si può spostare tale rito dove si vuole,non necessariamente dov'è l'associazione... love2

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
lilithcris
Apprendista
Apprendista
avatar

Femminile
Acquario Ratto Numero di messaggi : 22
Età : 32
Localizzazione : Bergamo
Data d'iscrizione : 06.10.08

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Ott 09, 2008 3:28 pm

esatto, dove vuoi..logicamente dipende dal posto...^_^
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sentierowicca.forumfree.net
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Matrimonio wicca --- come si fa?   Mer Giu 08, 2011 3:42 pm

Dei miei amici vogliono sposarsi secondo il matrimonio wicca,nulla ti serio solo una piccola cerimonia per "legarsi".
Sinceramente, mi hanno chiesto di fargli da sciamano (una cosa simile) visto che sto intraprendendo questo cammino.Ma come si fa un matrimonio wicca?
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
magik
Aiutante
Aiutante
avatar

Femminile
Bilancia Cane Numero di messaggi : 259
Età : 22
Localizzazione : avellino
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:29 pm

Ti scrivo quello che c'e scritto su uno dei libri di mia nonna
Il Matrimonio Wiccan, è chiamato Handfasting, che vuol dire 'Legare le Mani'. Molti Wiccan, prima di celebrare il rituale, passano un anno e un giorno di 'prova'.
Ci sono due tipi di matrimoni: uno celebrato dai sacerdoti e uno più intimo:


Preparazione

Il Cerchio viene delineato con dei fiori bianchi ma viene lasciato uno spazio che faccia da passaggio a Nord-Est. La scopa viene posizionata dietro all’altare e ad Ovest viene posto il Calderone riempito di fiori, a fianco della candela che indica l’Ovest. Il Calderone, infatti, è il simbolo dell’acqua, che contiene il potere dell’amore.

Rituale

Il rituale di apertura procede come al solito, fino all’Incarico, o Consacrazione alla Dea, il quale non viene fatto. Viene però invocato subito il Dio Cornuto nel modo usuale. Dopo l’Invocazione del Dio Cornuto la Sacerdotessa porta all’interno del Cerchio lo sposo, che attendeva fuori insieme alla sposa, e il Sacerdote fa entrare la sposa, entrambi con un bacio. Il Sacerdote poi chiude il Cerchio con i fiori, mentre la Sacerdotessa chiude il passaggio con l’Athame, nel modo rituale.

La Sacerdotessa e il Sacerdote ora si posizionano con la schiena all’altare. Lo sposo davanti alla Sacerdotessa e la sposa davanti al Sacerdote, al Centro del Cerchio.

La Sacerdotessa chiede:
"Chi si presenta per essere unito nell’amore innanzi alla Dea? Qual è il tuo nome, Uomo?”

lo sposo risponde: “il mio nome è ……”.

Il Sacerdote chiede:
“Chi si presenta per essere unito nell’amore innanzi al Dio? Qual è il tuo nome, Donna?”

la sposa risponde: “il mio nome è ……”.

La Sacerdotessa dice “…… e …… noi vi salutiamo con gioia!”

La Congrega ora forma un Cerchio intorno agli sposi e girando canta la Runa delle Streghe del rituale formale : “ Eko eko Azarak…”. Conclusa la Runa la congrega si riposiziona intorno al perimetro del Cerchio.

La Sacerdotessa dice: “l’Unità è Equilibrio e l’Equilibrio è Unità. Ascoltatemi ora e capite.”

Prende in mano il Bastone e innalzandolo sugli sposi dice:

“Il Bastone che io innalzo è il simbolo dell’Aria. Sappiate e ricordate che questo è l’elemento della Vita, dell’intelligenza, dell’ispirazione che ci fa andare avanti. Per questo Bastone di Aria io invoco su questa Unione il potere della Mente.”

La Sacerdotessa disegna un pentacolo di invocazione con il Bastone davanti agli sposi e poi lo posa. Il Sacerdote prende l’Athame, lo innalza sugli sposi e dice:

“L’Athame che io innalzo è il simbolo del Fuoco. Sappiate e ricordate che il fuoco è l’elemento della Luce, dell’energia, del vigore che ci scorre nelle vene. Per questo Athame io invoco su questa Unione il potere della Volontà.”

Con l’Athame il Sacerdote traccia il pentacolo di invocazione sugli sposi e poi lo posa. La Sacerdotessa prende ora il Calice, lo innalza sugli sposi e dice:

“Il Calice che io innalzo è il simbolo dell’Acqua. Sappiate e ricordate che l’Acqua è l’elemento dell’Amore, della crescita, dell’abbondanza della Grande Madre. Per questo Calice io invoco su questa Unione il potere del Desiderio.”

Gli sposi bevono un sorso di acqua e poi la Sacerdotessa li asperge con la stessa, poi posa il Calice. Il Sacerdote prende il Pentacolo e lo innalza sugli sposi, poi dice:

“Il Pentacolo è il simbolo della Terra. Sappiate e ricordate che la Terra è l’elemento della Legge, della solidità, delle certezze che non vengono smosse. Per questo Pentacolo io invoco su questa Unione il potere della Costanza.”.

Il Sacerdote fa toccare il Pentacolo dagli sposi poi lo posa. Poi dice “Ascoltate le parole della Grande Madre…”, introducendo l’Incarico, che prosegue fino in fondo.

Concluso l’Incarico il Sacerdote dice:

“…venne la dorata Afrodite, non come vergine, ma come la Risvegliatrice, il Desiderio Primo. Attraverso lo spazio lei chiamò e il Padre iniziò il suo corteggiamento. Lei Lo risvegliò al desiderio e il mondo fu creato. Lei, la Risvegliatrice dell’Umanità.”

La Sacerdotessa prosegue:

“…ma tutte le cose sono una cosa. Tutte le Dee sono una Dea che è in tutte le Donne. Vergine e desiderosa, donatrice di vita e portatrice di morte. Lei è la Sorgente della creazione e per lei il Grande Padre si risveglia al desiderio. Per Lei lui crea.”

Il Sacerdote dice:

“Nel viso di ogni donna gli uomini possono scorgere il volto della Dea, vedere le sue fasi attraverso il flusso e il ritorno al desiderio, al quale la loro anima risponderà. Ascoltate la sua chiamata…”.

La Sacerdotessa dice:

“io invoco la Grande Dea su questa sposa, che possa essere la risvegliatrice e la rigeneratrice, che possa vivere nella pienezza della vita. Assumerà la corona del mondo sotterraneo e rinascerà attraverso le onde del mare primordiale. Farà tutto ciò in Suo nome. Che sia benedetta.”

Il Sacerdote dice:

“io invoco il Grande Dio su questo sposo, che possa sentire la chiamata della sua sposa e possa essere risvegliato, così che diventi Colui che Crea. Farà tutto ciò in Suo nome. Che sia benedetto.”

Il sacerdote dice ora alla sposa: “Ripeti dopo di me: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora.”

La sposa ripete la frase dopo il Sacerdote, prendendo la mano destra dello sposo nella sua destra.

La sacerdotessa dice allo sposo: “Ripeti dopo di me: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia…” ecc. come prima.

Lo sposo ripete la frase tenendo la sposa nella sua mano destra.

La Sacerdotessa lega con un nastro morbido le mani dei due sposi e i testimoni danno loro gli anelli. Gli sposi si scambiano gli anelli.

Il Sacerdote dice:

“possano il Sole e la Luna e le stelle, e questi nostri fratelli e sorelle essere testimoni perché …… e …… sono stati uniti nella gioia nel segno della Dea e del Dio. E possano la Dea e il Dio benedirli sempre.”

Tutti rispondono “che sia così!”

La Sacerdotessa prende la scopa da dietro l’altare e la lascia giù per terra, di fronte alla coppia, che la salta, mano nella mano. Poi la Sacerdotessa riprende la scopa e la ripone dietro all’altare.

Viene fatta la benedizione del Vino e dei dolci e poi i festeggiamenti e il Banchetto.

L’Apertura del Cerchio, alla fine del Rituale è quella usuale.

Per trovare un'altra versione del Matrimonio stregonico vi consiglio di prendere "Il Libro segreto delle Arti Magiche", ne una meravigliosa!!

______________________________________________________________________________________

Poi c'è anche il matrimonio intimo: Celebrato dagli sposi.

Questo è un rituale che prende spunto dal Matrimonio in Congrega ma lo fanno solo ed esclusivamente gli sposi. Non serve che ci sia qualcuno a celebrare la loro unione, bastano anche loro stessi e il loro amore, soprattutto se i loro genitori non conoscono o non approvano le loro credenze, o semplicemente se loro non amano la compagnia e le celebrazioni ufficiali. Ispirandomi al matrimonio wiccan in congrega quindi scrivo questo matrimonio intimo, ma siete liberi di fare tutte le modifiche che volete, io spero anche solo di esprimere qualcosa di bello e che vi possa piacere, l’amore e il resto tocca a voi metterlo! ;-)

Il Rituale

Gli amanti si recano in un posto che a loro fa sentire bene: una spiaggia solitaria, un bosco, un prato, l’importante è che sia in mezzo alla natura, non fa differenza se lo fanno di giorno o di notte, come preferiscono e come si sentono più “intimi” e a loro agio…

La sposa forma un cerchio di fiori intorno a loro, non è importante che sia grande o piccolo, ci devono stare solo loro, poi traccia ritualmente il Cerchio di Potere con parole simili a queste:

“Traccio il Grande Cerchio di Potere, lo Spazio Sacro che sta tra il mondo degli uomini e quello degli Dèi e prego che in questo magico Cerchio possa entrarvi solo amore e nascervi solo amore, fino alla fine dei tempi, fino alla morte del corpo e oltre alla morte. Così sia!”.

Lo sposo la attende nel centro del Cerchio. Insieme poi, per mano, invocano i guardiani delle torri dell’Est, del Sud, dell’Ovest e del Nord, per ognuno segnando il pentacolo con la mano destra e dicendo:

“Guardiani delle Torri dell’Est (Sud, Ovest, Nord), Signori di Aria (Fuoco, Acqua, Terra), noi vi invochiamo, vi chiamiamo e vi invitiamo a partecipare al nostro rito di Unione e a proteggere il Cerchio”

e poi lo Spirito, dicendo:

“Oh Grande Dea, e Grande Dio noi vi invochiamo in questo sacro giorno per assistere alla nostra Unione nel corpo, nel cuore e nell’anima. Nel vostro sacro nome vi invochiamo!”.

Ora gli sposi si seggono sulla sabbia o sull’erba (a seconda di dove siano..) e si prendono per mano. Per un lungo istante si guardano negli occhi (è comunque soggettiva questa parte…).

Lo sposo dice qualcosa di personale, tipo “sono qui oggi per unirmi a te perché ti amo…”, la sposa dice qualcosa di simile anche.

Poi lo sposo, prende l’anello e dice: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome del Dio e della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora. Ti amo, e ti amerò sempre. Possano gli Dèi vegliare sulla nostra Unione e sul nostro amore sempre. Fino alla fine dei tempi e oltre.” Le infila l’anello.

La sposa prende l’anello e dice anche lei: “per il seme e la radice, per il fusto e la gemma, per la foglia e il fiore e il frutto, per la vita e l’amore, nel nome della Dea io, ……, prendo te ……, nella mia mano, nel mio cuore e nel mio spirito, dal risveglio del sole e al corso delle stelle. Nessuna morte potrà separarci; nell’eternità noi rinasceremo nello stesso tempo e nello stesso spazio, e ci rincontreremo, e capiremo, e ricorderemo e ci ameremo ancora. Ti amo, e ti amerò sempre. Possano gli Dèi vegliare sulla nostra Unione e sul nostro amore sempre. Fino alla fine dei tempi e oltre.” Infila l’anello allo sposo.

Gli sposi ora prendono un nastro bianco e, tenendone ognuno un estremo con una mano, senza lasciarsi l’altra, avvolgono il nastro intorno ai polsi della loro mano destra, quella che si stanno tenendo. Ora si scambiano il bacio di Unione.

Si alzano, sempre con i polsi legati, vanno ad Est e dicono: “Guardiani delle Torri dell’Est, Spiriti di Aria, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Mente.” Si inchinano.

A Sud: “Guardiani delle Torri del Sud, Spiriti di Fuoco, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Volontà.”

A Ovest: “Guardiani delle Torri dell’Ovest, Spiriti di Acqua, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono del Desiderio.”

A Nord: “Guardiani delle Torri del Nord, Spiriti di Terra, siate testimoni del nostro matrimonio e del nostro amore. Vi chiediamo di vegliare su di noi e di offrire alla nostra Unione il dono della Costanza.”

Si dirigono nel Centro e dicono: “Dolce Dea, Grande Dio, siate testimoni della nostra Unione e del nostro amore. Vi preghiamo, offriteci il dono dell’Eternità insieme e sempre nel vostro Nome. Così sia.”

Gli sposi adesso appoggiano la scopa per terra e la saltano, tenendosi sempre per mano.

Cercate di togliere il nastro dai polsi senza scioglierlo completamente, per questo lasciatelo comunque largo quando lo avvolgete. Conservatelo sotto il letto.

Fatto ciò gli sposi possono attuare il Grande Rito, cioè la benedizione del Vino e dei Dolci, nel solito modo. Oppure possono fare il Grande Rito completo, se sono in un posto veramente sicuro (VERAMENTE SICURO!!!), facendo l’amore. Poi possono bere e mangiare i dolci e aprire il Cerchio nel modo usuale, dopo aver salutato lo Spirito e i Guardiani.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:30 pm

Wow .. Grazie ora lo leggerò study
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
magik
Aiutante
Aiutante
avatar

Femminile
Bilancia Cane Numero di messaggi : 259
Età : 22
Localizzazione : avellino
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:38 pm

Very Happy stavo per dimenticare che la runa delle strghe non so se la conosci e questa:
Darksome night and shining moon,
East, then South, then West, then North,
hearken to the Witch's Run, here we come to call thee forth!
Earth and water, air and fire, wand and pentacle and sword,
work ye unto our desire, hearken ye unto our work!
Cords and censer, scourge and knife, powers of the witch's blade,
waken all ye unto life, come ye as the charm is made!
Queen of Heaven, Queen of Hel, Horned Hunter of the night,
lend your power unto the spell, and work our will by magic rite!
In the earth and air and sea, by the light of moon or sun,
as we do will, so mote it be. Chant the spell and be it done!

Simbolo per l'invocazione naturalmente e il pentagono, se sei sola e non c'e un sacerdote che può officiare il matrimonio con te ti conviene informarti se può essere sostituito da qualcun altro o se e meglio di no, ma in questo caso credo sia meglio che fai tutto tu
spero di esserti stata d'aiuto Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:41 pm

Grazie ma la runa non era scratch
Eko eko azarak
Eko eko Zomelak
Eko Eko Cernunnos
Eko Eko Aradia ???
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
magik
Aiutante
Aiutante
avatar

Femminile
Bilancia Cane Numero di messaggi : 259
Età : 22
Localizzazione : avellino
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:43 pm

alone ha scritto:
Grazie ma la runa non era scratch
Eko eko azarak
Eko eko Zomelak
Eko Eko Cernunnos
Eko Eko Aradia ???

si si mette ma non è la parte centrale, si dice questo verso due volte e poi si dice la parte che ti ho dato io, poi si ridice il verso altre 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 5:44 pm

magik ha scritto:
alone ha scritto:
Grazie ma la runa non era scratch
Eko eko azarak
Eko eko Zomelak
Eko Eko Cernunnos
Eko Eko Aradia ???

si si mette ma non è la parte centrale, si dice questo verso due volte e poi si dice la parte che ti ho dato io, poi si ridice il verso altre 2 volte
Perfetto,grazie Abbraccio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 8:06 pm

magik, il pentagono??? Boh?!? o meglio il pentacolo?!?! Gocciolina 5 punte o 5 lati??? Stella

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Mer Giu 08, 2011 9:35 pm

Melahel ha scritto:
magik, il pentagono??? Boh?!? o meglio il pentacolo?!?! Gocciolina 5 punte o 5 lati??? Stella
Melahel scusa con la domanda da off-topic ma di che religione sei? Druida,Wicca,o ... ?
Ah ti ho inviato un MP sarei lieto se lo leggessi lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
magik
Aiutante
Aiutante
avatar

Femminile
Bilancia Cane Numero di messaggi : 259
Età : 22
Localizzazione : avellino
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Giu 09, 2011 1:08 am

Melahel ha scritto:
magik, il pentagono??? Boh?!? o meglio il pentacolo?!?! Gocciolina 5 punte o 5 lati??? Stella
ahahaha ho sbagliato a scrivere, il pentacolo, con 5 pinte Embarassed Very Happy scusate!!!non mi ero accorda dell'errore madornale che ho commesso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Giu 09, 2011 1:32 am

alone lo leggi sotto il mio avatar a sinistra cosa pratico... Smile Il forum tratta il paganesimo e religioni politeiste,nato proprio incontrapposizione alle religioni monoteiste,ma se ne può parlare a titolo informativo , i cattolici o cristiani sono ben accetti se vogliono condividere le loro idee e iparare anche dagli altri punti di vista...
Quindi domani o oggi visto che è mezzanotte passata risponerò al tuo pm e lo metterò ai voti fra i moderatori,come faccio sempre per le decisioni che modificano il forum in quelche modo,ma sò già cosa ne verrà fuori... Smile

FINE OFF-TOPIC.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
alone
Specialista
Specialista
avatar

Maschile
Ariete Scimmia Numero di messaggi : 200
Età : 25
Localizzazione : Campania
Data d'iscrizione : 02.01.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Giu 09, 2011 1:35 pm

Melahel ha scritto:
alone lo leggi sotto il mio avatar a sinistra cosa pratico... Smile Il forum tratta il paganesimo e religioni politeiste,nato proprio incontrapposizione alle religioni monoteiste,ma se ne può parlare a titolo informativo , i cattolici o cristiani sono ben accetti se vogliono condividere le loro idee e iparare anche dagli altri punti di vista...
Quindi domani o oggi visto che è mezzanotte passata risponerò al tuo pm e lo metterò ai voti fra i moderatori,come faccio sempre per le decisioni che modificano il forum in quelche modo,ma sò già cosa ne verrà fuori... Smile

FINE OFF-TOPIC.
Grazie e comunque sono solo cristiano (se mi posso definire così, anche se mi sto appassionando al wicca)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Gio Set 22, 2011 12:48 am

Mi sono resa conto che il post era già esistente... Perciò li ho uniti... Controllate prima di aggiungere post uguali... Grazie.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
AdrianGraceLacan
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
avatar

Maschile
Scorpione Ratto Numero di messaggi : 7
Età : 32
Data d'iscrizione : 16.10.11

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Dom Ott 16, 2011 11:55 pm

Ciao a tutti, scrivo qui perché è proprio il topic che avrei voluto aprire io.
In breve, io vorrei che l'unione con la mia dolce metà avvenisse secondo rito pagano. Lo desidero tanto.
Ho letto che alcuni lo hanno fatto...Come potrei fare se non conosco alcun Sacerdote? Voi come avete fatto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
DescensusAdInferos
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
avatar

Femminile
Ariete Maiale Numero di messaggi : 2
Età : 22
Data d'iscrizione : 02.06.12

MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   Sab Giu 02, 2012 8:50 pm

io ho celebrato il rito con il mio ragazzo nel Beltane di quest'anno,è stato davvero bellissimo ed emozionante. Abbiamo fatto il rito intimo perchè non abbiamo trovato sacerdoti/esse nella nostra zona ma vi assicuro che è ancora più speciale vosto che eravamo solo io e lui! javascript:emoticonp('love2')javascript:emoticonp('Cuore')
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Matrimonio Pagano e Wicca   

Tornare in alto Andare in basso
 
Matrimonio Pagano e Wicca
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fare un figlio al di fuori del matrimonio
» Sanzioni rifiuti a tutti i soci di una S.N.C.?
» pallet in legno usati - si possono vendere?
» Smarrimento Registro C/S
» GIOCO DELL'OCA : pretesto per veicolare tanti apprendimenti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Storia & Mitologia :: Paganesimo & Religioni-
Andare verso: