Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi | 
 

 Forme Geometriche

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Forme Geometriche   Dom Set 28, 2008 1:03 am

Vagando in rete ho trovato queste interessantissime informazione che ci possono essere utili nei nostri lavori magici e non solo.

TRIANGOLO: E' l'unica figura lineare a cui si possano ridurre tutte le superfici. Ogni poligono può venire diviso in triangoli. Si riferisce alla Triade operante in tutte le cose (la Dea secondo la tradizione pagana) e a Saturno. Tra gli Elementi è legato specialmente al Fuoco. Il triangolo nero rappresenta Saturno, quello rosso il Fuoco, I treangoli simoboleggiano anche i tre principi alchemici: Sale. Zolfo e Mercurio.


QUADRATO: Rappresenta stabilità ed uguaglianza. Si riferisce all'azione del Quartenario in tutte le cose ( i quattro elementi, le quattro direzioni, le quattro stagioni, ecc.). E' assegnato al pianeta Giove e rappresenta il compimento degli Elementi nella forma materiale.


PENTAGONO: Rappresenta il potere della Pentade operante in Natura mediante la disperiosne dei quattro Elementi e dell'Akasha (il primo elemento: l'etere, la sostanza di cui è formato l'universo, invisibile ed impalpabile). E' associato a Marte.


PENTAGRAMMA: Rappresenta il dominio e dell'Akasha sugli Elementi e cosneguentemente della mente sulla amteria. E' la forza concentrata dell'Akasha e degli Elementi, quindi indica grande potere.


ESAGONO: Rappresenta i poteri operanti in Natura mediante la dispersione dei raggi solari. Forma l'aspetto astrologico potente e benefico di sestile.



ESAGRAMMA: Rappresenta la forza concentrata dei pianeti, che agiscono tramite i segni dello Zodiaco. Attribuito al Sole (e quindi al Dio pagano). Con la croce e il pentagramma compone una triade di simboli pontenti e benefici in armonia tra loro.



EPTAGONO: Dispersione dei poteri dei sette pianeti durante la settimana. Allude al potere del Settenario, rappresentato nell'arcobaleno e nelle note musicali.


EPTAGRAMMA: Rappresenta la Triade che opera in ogni pianeta e i pianeti stessi, ma è detto anche Stella di Venere perchè si riferisce in special modo a questo pianeta. Venere è la porta d'entrata dei sette pianeti, simbolo di Iside.
Per vedere l'altro tipo di Eptagramma far passare il mouse sulla figura a lato.


OTTAGONO: Rappresenta la dispersione dei raggi degli Elementi nel loro duplice aspetto (positivo e negativo).



OTTAGRAMMA: Rappresenta la Triade operante in ogni Elemento nella sua duplice forma, positiva e negativa, attiva e passiva, ecc. E' dettp Stella di Mercurio. E' un simbolo potente che rappresenta il elgame delle foze positive e engative degli Elementi.
Per vedere l'altro tipo di Ottagramma far passare il mouse sulla figura a lato.



ENNEAGONO: Rappresenta la dispersione dei raggi dei sette pianeti e della Testa e Coda del Dragone, oppure il Triplo Ternario. Nove è un numero molto importante nelle pratiche di stregoneria e divinazione.



ENNEAGRAMMA: Riflesso da ogni terzo punto rappresenta il Triplo Ternario operante nei sette pianeti e nella Testa e nella Coda del Dragone e i principi alchemici intrecciati.


ENNEAGRAMMA: Riflesso da ogni quinto punto è detto Stella della Luna, colei che trasmette alla Terra le virtù del sistema solare.


ENNEAGRAMMA: Riflesso da ogni quarto punto allude al Triplo Ternario dei principi alchemici (la figura è composta infatti di tre triangoli incrociati).


DECAGONO: Rappresenta la dispersione dei raggi dei sette pianeti tradizionali più Urano, Nettuno e Plutone.


DECAGRAMMA: Riflesso da ogni terzo punto è formato da due pentagoni incrociati. E' collegato alla Terra come pianeta e rappresenta la Triade operante attraverso i due pentagoni e i dieci pianeti. E' la combinazione dei tre principi alchemici e l'Akasha e i quattro Elementi in forma positiva e negativa.



DECAGRAMMA: Riflesso da ogni quinto punto è formato da due pentagrammi incrociati. Rappresetna la concentrazione delle forze positive e negative dell'Akasha e dei quattro Elementi, la rivoluzione delle forze sotto la Grande Madre.


ENDECAGONO: Ai dieci pianeti si aggiunge la Luna Nera. Rappresenta la dispersione delle forze maligne, oscure o sotterranee.



ENDECAGRAMMA: Rappresenta la concentrazione delle forze maligne, oscure o sotterranee.


ENDECAGRAMMA: Riflesso da ogni quarto punto rappresenta la restrizione e il confinamento delle forze maligne, oscure o sotterranee.



DODECAGONO: Mostra la dispersione dell'influenza dello Zodiaco nella Natura. Forma l'aspetto astrologico semisestile, benefico per natura e la sua influenza anche se debole.


DODECAGRAMMA: Rappresenta la concentrazione delle forze dello Zodiaco agenti nella Natura.
Per vedere l'altro tipo di Dodecagramma, passare il mouse sulla figura a lato.



ATTENZIONE
Le due forme possibili in ogni figura hanno questo significato generico: riflesse da ogni secondo punto (esagono, pentagono) servono a dispendere, diffondere, irradiare una forza. Riflesse da ogni terzo punto (esagramma, pentagramma) rappresentano la concentrazione di una forza e srvono a raccoglierla e sigillarla. Quando necessario si possono combinare.




Fonti: Grimorio

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Sam
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 611
Età : 33
Localizzazione : Padova (PD)
Data d'iscrizione : 25.11.07

MessaggioTitolo: Re: Forme Geometriche   Mer Ott 14, 2009 5:31 pm

Melahel ha scritto:
ENDECAGRAMMA: Rappresenta la concentrazione delle forze maligne, oscure o sotterranee.

Mi sembra di aver visto l'ultimo endecagramma nel libro "Cabala e Magia Goetica" dove parlano delle forze "sotterranee", più precisamente le zone Qliphotiche.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Forme Geometriche
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» FORME GEOMETRICHE
» MEMORY E DOMINO
» FILASTROCCHE SULLA GEOMETRIA
» esame forme e funzioni del libro manoscritto
» Il disegno infantile come strumento di comunicazione: link e bibliografia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Grimorio :: Strumenti della Strega-
Andare verso: