Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi
 

 Saturnalia

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sa_Mexina
Discepolo
Discepolo
Sa_Mexina

Maschio
Sagittario Maiale Numero di messaggi : 131
Età : 47
Data d'iscrizione : 24.08.08

Saturnalia Empty
MessaggioTitolo: Saturnalia   Saturnalia Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 7:22 pm

Saturnalia


La festa dei Saturnalia era la più importante festa della società romana.
Inizialmente veniva celebrata il 17 dicembre ma col passare del tempo le sue celebrazioni riguardarono l'arco di tempo che va dal 17 al 26 dicembre.
La festa era dedicata a Saturno, antica divinità italica forse di origine etrusca, legata all'agricoltura; il suo nome appariva fra le divinità introdotte a Roma da Tito Tazio.
Secondo un'etimologia popolare il nome Saturnus era ricollegabile a Satus, la “seminagione”.
Per i romani Saturno non era solo il benevolo dio dell'agricoltura, era anche la divinità che rappresentava l'antica e mitica età dell'oro, l'era in cui gli dei Saturno e Giano avevano regnato insieme.
Lo storico Livio farebbe risalire la nascita dei Saturnalia a quando i romani dedicarono il tempio a Saturno sulle falde del Campidoglio, sotto il consolato di Aulo Sempronio e Marco Minucio (497 a. C.), in realtà il tempio sarebbe molto più antico e la sua nascita risalirebbe ai tempi di Tullo Ostilio.
La caratteristica principale dei Saturnalia era quella per cui, durante questa festività, gli schiavi avevano la possibilità di esprimersi liberamente, dunque potevano anche criticare i padroni senza per questo incorrere in punizioni. Orazio incoraggia il suo schiavo Davo: “Su dunque, approfitta della libertà di Dicembre, dato che così hanno voluto i nostri antenati: parla”.
Oltre a ciò gli schiavi durante i banchetti sedevano alla tavola dei padroni e spesso venivano serviti da loro, si rovesciavano i ruoli e gli uomini liberi si mettevano il pileum, il berretto che veniva posto sulla testa degli schiavi quando si affrancavano.
Un'altra caratteristica dei Saturnalia era che per tutta la durata di queste festività era permesso il gioco d'azzardo, che invece per tutto il resto dell'anno non era permesso, ciò naturalmente non significava che i romani durante il resto dell'anno fosse ligi a questo divieto; semplicemente durante i Saturnalia giocavano sicuri che non sarebbero incorsi in sanzioni.
Altra usanza in vigore durante i Saturnalia era-udite, udite-quella di scambiarsi doni, questi erano spesso accompagnati da biglietti augurali. Marziale, nell'84 D. C., pubblicò due testi di epigrammi: gli Xenia e gli Apophoreta, ognuno di questi testi illustra particolari tipologie di doni in voga.
Agli Xenia erano associati: gamberetti, storione, triglie, orate, tordi, lepri, tartufi, funghi, fegatod'oca, miele dell'Imetto, capretti, porcellini da latte, vino, aceto, olio, fichi, datteri, asparagi, profumi e corone di rose.
Agli Apophoreta: dadi e ossi per il gioco d'azzardo, tavolette di cera, di avorio, di pergamena, scrigni, astucci, scrittoi, pettini e tinture per i capelli, lanterne e sandali, pappagalli parlanti e manine d'avorio per grattarsi, coppe antiche e vasi da notte ^ ^, cagnoline della Gallia e cavallini delle Asturie, strumenti musicali, statue, dipinti, libri in pergamena.
L'usanza di invertire i ruoli fra schiavi e padroni era un punto in comune con le Cronie, festività che si tenevano in estate in Grecia; quelle che si festeggiavano ad Atene prevedevano sacrifici d'animali mentre quelle di Rodi addirittura sacrifici umani poi sostituiti con l'uccisione di un prigioniero.
Ma abbiamo scritto che i Saturnalia abbracciavano un arco di tempo che andava dal 17 al 26 dicembre, in realtà all'interno di tale arco di tempo vi erano più feste, in parole povere i Saturnalia era una grande festa composta da più feste, vediamo dunque il calendario dei Saturnalia:

Opalia (festa di Ops) 19 dicembre
Divalia (festa di Dia) 21 dicembre
Angeronalia (festa di Angerona) 21 dicembre
Larentalia (festa di Acca Larentia) 23 dicembre
Sol Invictus (dedicazione del tempio di Sol Invictus) 23 dicembre
Brumaia (Il giorno più breve dell’anno) 23 dicembre
Dies Natalis Solis Invicti 24 dicembre

Quello che colpisce è la presenza all'interno della stessa grande festa di due ricorrenze, quella di Brumaia, 23 dicembre, (il solstizio d'Inverno) e quella del Sol Invictis, 25 dicembre, (rinascita del potere solare). La festa ricomprendeva in se, dunque,.la celebrazione della polarità “maschile” e “femminile” del potere, la celebrazione della morte del Dio e dell'inizio di un nuovo periodo di incubazione della luce che poi cominciava a riprendersi il suo spazio sul buio, con l'immediata rinascita del Dio stesso che progressivamente avrebbe riacquistato il massimo grado della propria forza...anche la cultura del bacino meditarraneo ha dunque qualcosa da tramandarci e da insegnarci riguardo alle festività che contraddistinguono l'eterno farsi della vita.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sa_Mexina
Discepolo
Discepolo
Sa_Mexina

Maschio
Sagittario Maiale Numero di messaggi : 131
Età : 47
Data d'iscrizione : 24.08.08

Saturnalia Empty
MessaggioTitolo: Re: Saturnalia   Saturnalia Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 7:58 pm

Cito a parte le fonti...per la fretta di postare, nel precedente post mi ero scordato di inserirle:

Internet (Mater Terra)

Luisa Biondetti - Dizionario di Mitologia Classica. Dei, Eroi, Feste - I Nani Baldini & Castoldi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Melahel
Admin
Admin
Melahel

Femmina
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 34
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

Saturnalia Empty
MessaggioTitolo: Re: Saturnalia   Saturnalia Icon_minitimeMar Dic 23, 2008 9:48 pm

Molto bello Sa, l'ho letto tutto d'un fiato... Complimenti!!! Applausi Good

_________________
Saturnalia Zj9ch3 Saturnalia 20p1xjb Saturnalia Spf590 Saturnalia 2z4jy9x
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




Saturnalia Empty
MessaggioTitolo: Re: Saturnalia   Saturnalia Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Saturnalia
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Grimorio :: La Ruota dell’Anno-
Vai verso: