Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi
 

 Qualcuno distratto - Claudia Iandolo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Basileusofias
Moderatore
Moderatore
Basileusofias

Maschio
Acquario Cavallo Numero di messaggi : 508
Età : 28
Localizzazione : Paradiso della conoscenza
Data d'iscrizione : 24.11.07

Qualcuno distratto - Claudia Iandolo Empty
MessaggioTitolo: Qualcuno distratto - Claudia Iandolo   Qualcuno distratto - Claudia Iandolo Icon_minitimeMer Mar 18, 2009 2:45 am

Definirei questo romanzo come lo definì Felice Piemontese: “giallo-psicologico”. La struttura del romanzo è un vero e proprio giallo, coinvolge il lettore e lo cattura, lo intrappola con cambiamenti di scena improvvisi che lo lasciano stupito. Tuttavia non è la sparizione dei tre personaggi principali il tema centrale del racconto, piuttosto la complessità e la vivacità della loro mente, della loro personalità. Cosa possono avere in comune un professore tormentato dalla sua cultura, una casalinga tormentata dalla sua ordinarietà e una vecchia senza identità? Semplicemente il fatto di essere persone comuni, ordinarie, persone vicine al nostro mondo. La trama potrebbe essere semplicisticamente riassunta in una semplice frase: tutti e tre, un giorno qualunque, spariscono dalle loro case per poi farvi ritorno dopo mille peripezie. Ma il cammino che compiono per tornare alla vita di tutti i giorni è un lungo e faticoso cammino psicologico, intriso di ricordi, intrecci amorosi e ferite da rimarginare. Qualcuno a casa non farà più ritorno, qualcuno sarà cambiato, qualcuno scoprirà di non essere solo al mondo. A tratti forte, crudo, come la realtà che emerge nella narrazione di questa autrice.
Consiglio vivamente “Qualcuno distratto”, lo consiglio a tutti: a quelli che cercano un libro che sappia intrigarli, a quelli che amano la qualità, a quelli che amano scoprire quanto mondo c’è dietro ogni persona o, più semplicemente a quelli che non sanno rinunciare al piacere di leggere un buon libro, avvincente ed intrigante come pochi ce ne sono, ormai, in circolazione.


Per chi è interessato Claudia Iandolo - Qualcuno distratto. Edizioni Palomar.

_________________
Il mondo purtroppo è in mano agli stolti!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://giu91.badoo.com/
 
Qualcuno distratto - Claudia Iandolo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Arte & Comunicazione :: Biblioteca-
Vai verso: