Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividere | 
 

 Invocazioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alexander
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
avatar

Maschile
Vergine Dragone Numero di messaggi : 6
Età : 29
Data d'iscrizione : 26.06.09

MessaggioTitolo: Invocazioni   Mer Lug 08, 2009 2:24 am

spero di non avere sbagliato cartella, in caso sia così mi scuso. Volevo chiedere io solitamente la sera invoco sempre gli spiriti della notte affinchè mi possano far fare sogni premonitori, volevo spare è una pratica pericolosa?, se si in cosa consista il pericolo?

P.s solitamente mi metto in concentrazione e prima di prendere sonno dico:"Spiriti della notte fatemi questa notte vedere ciò che nel mio futuro dovrà accadere"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Erunamo
Apprendista
Apprendista
avatar

Maschile
Toro Gallo Numero di messaggi : 17
Età : 24
Localizzazione : Torino
Data d'iscrizione : 05.07.09

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Mer Lug 08, 2009 11:44 am

Non so cosa tu intenda per spiriti della notte... ma io andrei sul sicuro invocando o chiedendo alla dea di avere dei sogni premonitori, oppure,ancora più semplicemente mettendo dell'ametista sotto il cuscino...
Puoi spiegare cosa intendi per spiriti della notte? Non ne ho mai sentito parlare.
^_^

saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sam
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 611
Età : 33
Localizzazione : Padova (PD)
Data d'iscrizione : 25.11.07

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Mer Lug 08, 2009 12:08 pm

Si, l'invocazione è pericolosa e meno male che quello che fai non è una invocazione. Mi sembra più la richiesta di una influenza (inflùxus).

L'invocazione è quando chiami un'entità dentro di te. Come detto da te in un'altro topic "bisogna essere sempre molto chiari e precisi su quello che si vuole", lo stesso vale per l'invocazione. Chiamare "Spiriti della notte" in una invocazione mi sembra molto generico, forse neanche funziona dal momento che dobbiamo sapere per nome quello che invochiamo (se non sai il nome? Ascendi al loro piano). Poi, non essere preparati per gestire l'energia dell'entità invocata ha un prezzo molto alto, sia nella sfera sociale (degenerazione) come anche in salute (pazzia e morte - si legge molto dei pericoli in molti libri).

Evocazione - ex-vocare, "chiamare fuori".
Invocazione - in-vocare, "chiamare a se".

Parlo da demonolatra, per me la terminologia è quella.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Melahel
Admin
Admin
avatar

Femminile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 33
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Mer Lug 08, 2009 6:15 pm

Mi raccomando non postate nessuna possibile tecnica in questa cartella... Per questo c'è la cartella protetta.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Alam
Maestro
Maestro
avatar

Maschile
Sagittario Scimmia Numero di messaggi : 598
Età : 24
Data d'iscrizione : 12.10.08

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Ven Ago 21, 2009 3:29 am

C'era un vecchio, un hippie, che si definiva "Spirito della notte".. Bei tempi, c'era gente più serena!

Alexander: Definisci il pensiero e avrai ciò che cerchi senza dover definire nulla.

Sam: L'uomo senza pazzia è il primo che avrà in dono fili e catene attorno a gambe e braccia, l'uomo che si aggrappa alla vita sarà il primo al quale verrà strappata l'anima.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sam
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile
Cancro Ratto Numero di messaggi : 611
Età : 33
Localizzazione : Padova (PD)
Data d'iscrizione : 25.11.07

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Dom Ago 23, 2009 7:38 am

Alam ha scritto:
Sam: L'uomo senza pazzia è il primo che avrà in dono fili e catene attorno a gambe e braccia, l'uomo che si aggrappa alla vita sarà il primo al quale verrà strappata l'anima.

A cosa ti riferisci?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alam
Maestro
Maestro
avatar

Maschile
Sagittario Scimmia Numero di messaggi : 598
Età : 24
Data d'iscrizione : 12.10.08

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Dom Ago 23, 2009 3:09 pm

Ogni persona può interpretare diversamente e tu sei molto intelligente, quindi interpreterai meglio di altri Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Karma
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile
Scorpione Bufalo Numero di messaggi : 203
Età : 31
Data d'iscrizione : 25.11.07

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Mer Apr 14, 2010 3:40 pm

Alam ha scritto:
Ogni persona può interpretare diversamente e tu sei molto intelligente, quindi interpreterai meglio di altri Smile

Siamo alle solite: si inizia un discorso costruttivo e si finisce con le interpretazioni personali, non solo della comprensione magica ma anche dell'utenza che definisce le argomentazioni come se fossero quadri di Hopper... Rolling Eyes


Riguardo all'evocazione, credo sia il miglior metodo per rimestare le energie interiori, quelle psico-genetiche, dare uno sguardo alla scrittura del DNA divino, impresso da sempre, quasi come a partorire il giusto pensiero-forma ecco, come la cartomanzia, che è il modo di immaginare in maniera giusta.

Alam chiede di definire il pensiero per trovare quello che si cerca senza il mezzo per ottenerlo, ma nessuno gli ha insegnato che per definire si ha bisogno di una concretezza che non sia lo scopo finale, ma il modo stesso, quindi l'atto dell'invocazione che crea la struttura di quello che cerchi.

Cito per capirci meglio o per confonderci meglio un estrapolato da un libro che mi sta molto a cuore:

Il mago parlò.
-Il rituale è una conseguenza alla conoscenza del sè. Non è un atto! Quindi non dirai atto del rituale ma effetto poichè da esso discerne il tuo senso d'umanità.
Quello che le ombre chiamano atto in realtà è la causa principale per mezzo della quale tu crei il rituale, da qui in poi se vorrai praticare l'influenza della magia sugli esseri, ritieni loro la causa dei tuoi incanti, e gli incanti, la tua conseguenza!
Gli spiriti ascoltano la nostra volontà, essa è il veicolo che conduce il comando, ma la verità è pura illusione della mente, che gli spiriti riconoscono come uomini, se tu chiamerai uno spirito allo stesso modo in cui credi nella volontà del precipizio, allora sarai la montagna, lo scoglio, le onde del mare e la distanza che ti separa da ogni cosa, ma non sarai la caduta!
Il mago continuò guardando le ombre che si formavano nello specchio.
-Quando scegli d'essere la tua volontà non devi mai trascurare il fatto che secondo natura, in qualche parte dell'universo lascerai una menzogna che a seconda del tuo sguardo apparirà per te come la forma più terrificante di tutte.
Ma ritieniti fortunato, essa non sarà la tua forma!
Ecco cosa fece il mago: chiamò la ragazza e le ordinò di uccidersi!
L'apprendista sconvolto urlò contro quel gesto, come se da quella potente emissione di fiato persa nell'immensità della sala potesse scaturire una potente magia in grado di fermare quell'azione.
La ragazza abbassò l'arma e come se nulla fosse stato riprese il ballo perdendosi tra gli invitati.
Il mago fissò il ragazzo con occhi che non appartenevano a quella dimensione.
-Hai appena appreso l'illusione del volere. Non hai fermato la dama dalla morte, nemmeno da un comando della mia volontà, ti ho solo mostrato il modo per ingannare quello che non ti aspetti.
Hai creduto nel mio volere, quindi eri in suo potere.
Il giovane non capiva, ma scelse una strada più facile.
-E allora perchè la dama si è subito ridestata da quell'atto che le sarebbe potuto costare la vita?
Il mago abbassò lo sguardo, lo rialzò subito e disse:
-Non volevo che lei morisse, ma che tu la salvassi!
Si girò e svanì nella folla.


A buon intenditore "poche parole" lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Astral_Simo
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
avatar

Maschile
Vergine Cavallo Numero di messaggi : 3
Età : 27
Localizzazione : Varese
Data d'iscrizione : 28.01.13

MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   Lun Gen 28, 2013 7:19 pm

Karma ha scritto:
Alam ha scritto:
Ogni persona può interpretare diversamente e tu sei molto intelligente, quindi interpreterai meglio di altri Smile

Siamo alle solite: si inizia un discorso costruttivo e si finisce con le interpretazioni personali, non solo della comprensione magica ma anche dell'utenza che definisce le argomentazioni come se fossero quadri di Hopper... Rolling Eyes


Riguardo all'evocazione, credo sia il miglior metodo per rimestare le energie interiori, quelle psico-genetiche, dare uno sguardo alla scrittura del DNA divino, impresso da sempre, quasi come a partorire il giusto pensiero-forma ecco, come la cartomanzia, che è il modo di immaginare in maniera giusta.

Alam chiede di definire il pensiero per trovare quello che si cerca senza il mezzo per ottenerlo, ma nessuno gli ha insegnato che per definire si ha bisogno di una concretezza che non sia lo scopo finale, ma il modo stesso, quindi l'atto dell'invocazione che crea la struttura di quello che cerchi.

Cito per capirci meglio o per confonderci meglio un estrapolato da un libro che mi sta molto a cuore:

Il mago parlò.
-Il rituale è una conseguenza alla conoscenza del sè. Non è un atto! Quindi non dirai atto del rituale ma effetto poichè da esso discerne il tuo senso d'umanità.
Quello che le ombre chiamano atto in realtà è la causa principale per mezzo della quale tu crei il rituale, da qui in poi se vorrai praticare l'influenza della magia sugli esseri, ritieni loro la causa dei tuoi incanti, e gli incanti, la tua conseguenza!
Gli spiriti ascoltano la nostra volontà, essa è il veicolo che conduce il comando, ma la verità è pura illusione della mente, che gli spiriti riconoscono come uomini, se tu chiamerai uno spirito allo stesso modo in cui credi nella volontà del precipizio, allora sarai la montagna, lo scoglio, le onde del mare e la distanza che ti separa da ogni cosa, ma non sarai la caduta!
Il mago continuò guardando le ombre che si formavano nello specchio.
-Quando scegli d'essere la tua volontà non devi mai trascurare il fatto che secondo natura, in qualche parte dell'universo lascerai una menzogna che a seconda del tuo sguardo apparirà per te come la forma più terrificante di tutte.
Ma ritieniti fortunato, essa non sarà la tua forma!
Ecco cosa fece il mago: chiamò la ragazza e le ordinò di uccidersi!
L'apprendista sconvolto urlò contro quel gesto, come se da quella potente emissione di fiato persa nell'immensità della sala potesse scaturire una potente magia in grado di fermare quell'azione.
La ragazza abbassò l'arma e come se nulla fosse stato riprese il ballo perdendosi tra gli invitati.
Il mago fissò il ragazzo con occhi che non appartenevano a quella dimensione.
-Hai appena appreso l'illusione del volere. Non hai fermato la dama dalla morte, nemmeno da un comando della mia volontà, ti ho solo mostrato il modo per ingannare quello che non ti aspetti.
Hai creduto nel mio volere, quindi eri in suo potere.
Il giovane non capiva, ma scelse una strada più facile.
-E allora perchè la dama si è subito ridestata da quell'atto che le sarebbe potuto costare la vita?
Il mago abbassò lo sguardo, lo rialzò subito e disse:
-Non volevo che lei morisse, ma che tu la salvassi!
Si girò e svanì nella folla.


A buon intenditore "poche parole" lol!


Mi sono appena iscritto al forum e solo ora leggo questa citazione ... Ne sono rimasto estasiato ! E' sublime ! La quintessenza della magia messa su carta . Profonda e altisonante allo stesso tempo. Non so chi abbia scritto queste parole ma sicuramente ha in se una scintilla non comune a tutti .Scusatemi a priori per l'eventuale OT
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Invocazioni   

Tornare in alto Andare in basso
 
Invocazioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Preghiera ad Eyael
» PREGHIERA PER LA CRESCITA DELLE PIANTE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Grimorio :: Magia-
Andare verso: