Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividere | 
 

 Yijing (I Ching)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GiadaDeiBoschi
Apprendista
Apprendista
avatar

Femminile
Toro Gatto Numero di messaggi : 21
Età : 30
Data d'iscrizione : 09.06.10

MessaggioTitolo: Yijing (I Ching)   Mer Giu 16, 2010 11:17 pm

Yijing - Il classico dei mutamenti


Lo Yijing (I Ching) è una delle opere fondamentali del pensiero filosofico cinese, nonché un antico "manuale" utilizzato per la divinazione tramite gli steli di achillea millefoglie.

Un po' di storia: non si conosce esattamente la data di in cui questo antico libro di saggezza fu scritto e, a riguardo, l'attribuzione dell'opera viene data a diversi personaggi storici fra cui, ad esempio il fondatore della dinastia Zhou (Zhou Occidentali 1027-770 a.C.) se non addirittura lo stesso Confucio. Un'altra teoria fa risalire al mitico sovrano Fu Xi (periodo Shang, precedente ai Zhou) la rivelazione degli 8 trigrammi che combinati tra loro danno origine ai 64 esagrammi su quali si basa la divinazione. Il commento allo Yijing è invece attribuito al Duca di Zhou, uomo di grande virtù.

Le Linee: Lo Yijing può quindi essere considerato un vero e proprio oracolo, ma a differenza di molti altri già diffusi nell'antichità, il Libro dei Mutamenti può fornire dei responsi più completi e che sono in continuo, appunto, mutamento come pure lo è l'universo intero.
Di base, comunque, abbiamo sempre la possibilità di una risposta affermativa dell' oracolo, che verrà indicata con una linea intera (Yang), o di una risposta negativa indicata con una linea interrotta (Yin). Da queste linee semplici hanno avuto origine quella raddoppiate, che permettevano una maggiore differenziazione tramite tutte le combinazioni tra una linea intera e una spezzata. Il passo successivo, fu quello di aggiungere una terza linea a formare così gli 8 trigrammi fondamentali.
Questi 8 trigrammi erano concepiti come la rappresentazione dei fenomeni naturali del cielo e della terra, e attraverso questi segni c'è un continuo fluire, un continuo cambiamento da un fenomeno a un'altro. Per cui, in verità, ciò che si tentava di rappresentare non erano i fenomeni in sé, ma il movimento continuo di questi nel loro divenire.
☰ 乾 qián Cielo 天 (nella famiglia rappresenta il Padre), qualità: forte
☷ 坤 kūn Terra 地 (Madre), qualità: devoto
☳ 震 zhèn Tuono 雷 (1o figlio), qualità: mobile
☵ 坎 kǎn Acqua 水 (2o figlio), qualità: pericoloso
☶ 艮 gèn Monte 山 (3o figlio), qualità: quieto
☴ 巽 xùn Vento 風 (1a figlia), qualità: penetrante
☲ 離 lí Fuoco 火 (2a figlia), qualità: luminoso
☱ 兌 duì Lago 泽 (3a figlia), qualità: allegro
Dalla combinazione reciproca di questi 8 trigrammi hanno origine i 64 esagrammi, dove ciascuna delle 6 linee può essere mutevole:
le linee positive (yang) in movimento sono simboleggiate dal numero 9,
le linee negative (yin) in movimento sono simboleggiate dal numero 6,
le linee di quiete positive (yang) corrispondono al numero 7,
le linee di quiete negative (yin) corrispondono al numero 8 (per cui un segno composto da soli 7 e/o 8 non è soggetto a mutamento).

La divinazione con il metodo delle monete: di solito si utilizzano 3 monete uguali e si stabilisce che un lato ha la funzione di testa e vale 3 (yang) e un lato è croce col valore di 2 (yin). A questo punto le monete devono essere lanciate contemporaneamente per 6 volte consecutive cosicché ogni lancio assuma il valore di una linea dell'esagramma ottenuto sommando il valore numerico delle monete lanciare. A ogni lancio bisogna annotare la linea ottenuta, cominciando a scrivere l'esagramma dal basso. Se l'esagramma ottenuto è composto da sole linee fisse, cioè 7 e 8, nel consultare l'oracolo, tenete conto solo del significato generale dell'esagramma; se ottenete invece anche linee mobili, 6 e 9, dovete anche consultare il valore della singola linea in quella determinata posizione. Vi accorgerete così che seguendo le linee mobili dell'esagramma, ne otterrete anche uno diverso da quello di partenza che potete comunque consultare per completare il significato del primo.

La divinazione con il metodo degli steli di achillea millefoglie: bisogna procurarsi 50 steli di achillea dei quali però se ne useranno solamente 49. Questo metodo è molto più lento del lancio delle monete ed è necessaria la tranquillità mentale per poterlo eseguire e ottenere quindi un migliore risultato.
Utilizzando entrambe le mani gli steli devono essere divisi in due gruppi, uno tenuto nella mano destra e uno in quella sinistra. Poi si comincia dal gruppo di destra: si prende uno stelo e lo si mette tra l'anulare e il mignolo della mano sinistra; poi dal mucchio di sinistra tenuto nella mano sinistra si prendono 4 stelli alla vota con la mano destra finché non ne rimangono 4 o meno. Questi vanno messi quindi tra l'anulare e il medio della mano sinistra. La stessa identica cosa deve poi essere fatta col gruppo di destra, ponendo i bastoncini restanti tra il medio e l'indice della mano sinistra. A questo punto dovreste avere tra le dite della mano sinistra o 9 o 5 steli. Da questi steli sottraetene uno, per cui 9 diventerà 8 e 5 sarà 4. Il 4 si considera come pieno ed ha valore numerico di 3, mentre l'8 è unità doppia e vale 2. Gli steli ottenuti da questa prima fase e il loro valore vengono ora messi un attimo da parte. Si prendono i residui degli steli per poi ridividerli in due gruppi per poi ripetere l'operazione precedente, ottenendo però come resto o un 8 ( con valore di 2) o un 4 (con valore di 3). Con i residui vengono fatti altri 2 mucchi per ripetere l'operazione per la terza volta ottenendo ancora o 8 o 4.
Ora si può formare la prima linea osservando i valori numerici dei tre residui totali e poi si può ripete per altre 5 volte l'intero procedimento con i 49 steli per ottenere le altre 5 linee e poter consultare l'esagramma all'interno del Libro dei Mutamenti.

Fonti: appunti universitari e I CHING di R. Wilhelm
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ecate
Discepolo
Discepolo
avatar

Femminile
Cancro Scimmia Numero di messaggi : 121
Età : 37
Data d'iscrizione : 12.11.10

MessaggioTitolo: Re: Yijing (I Ching)   Lun Set 19, 2011 4:33 pm

Sono il mio oracolo i Ching ci tenevo a scriverlo e a ringraziarti per il post.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
magik
Aiutante
Aiutante
avatar

Femminile
Bilancia Cane Numero di messaggi : 259
Età : 23
Localizzazione : avellino
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Yijing (I Ching)   Lun Set 19, 2011 8:15 pm

SIII, IO HO direttamente il libro con le varie monetine con lo ying e lo yang. E utilissimi, risponde sempre nel giusto. non ho mai sbagliato se l'ho ascoltato Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Yijing (I Ching)   

Tornare in alto Andare in basso
 
Yijing (I Ching)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Consultare i Ching: il metodo delle 3 monete
» I CHING - Il Libro dei Mutamenti
» ORACOLO DELL'IO 34 RIPRESA
» ROSE DEL DESERTO
» I ching:come è la mia situazione presente?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Grimorio :: Divinando-
Andare verso: