Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi
 

 Ricette per il solstizio d'inverno - Yule

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Melahel
Admin
Admin
Melahel

Femmina
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 34
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Empty
MessaggioTitolo: Ricette per il solstizio d'inverno - Yule   Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Icon_minitimeMar Dic 21, 2010 9:52 pm

Arrosto degli elfi del bosco

700 g di lonza di maiale aperta a tasca,
100 g di prosciutto cotto in una sola fetta,
50 g di fontina,
80 g di piselli sgranati,
1 peperone rosso,
1 peperone giallo,
2 carote,
2 porri,
1,5 dl di vino bianco secco,
8 cucchiai di olio di oliva,
sale,
pepe.
 
 
Raschiate la carota, lavatela, asciugatela e tagliatela a bastoncini lunghi. 
Mondate i porri privandoli della parte verde e delle foglie esterne più dure; tagliateli poi a rondelle. 
Lavate e asciugate i peperoni, divideteli a metà ed eliminate i semi e i filamenti bianchi; tagliate la polpa a falde piccole. 
Tagliate il prosciutto e il formaggio a dadini. In una padella, fate scaldare quattro cucchiai di olio e rosolatevi la metà dei porri, dei peperoni, dei piselli e delle carote; salateli, pepateli e lasciateli raffreddare. 
Scaldate il forno a 200°. 
Mescolate le verdure cotte e fredde con i dadini di prosciutto e di fontina. 
Farcite con il composto ottenuto la lonza, arrotolatela e chiudete l'apertura con spago da cucina.
Sistemate la carne in una teglia, irroratela con l'olio rimanente, bagnatela con il vino, aggiungete il resto delle verdure crude, salate, pepate e infornate. 
Lasciate cuocere il tutto per cinquanta minuti circa. 
Servite l'arrosto tagliato a fette con le verdure di contorno e il fondo di cottura.



Pancetta di Santa Claus

1 kg di pancetta di vitello,
300 g di spinaci,
80 g di mortadella,
100 g di mollica di pane raffermo,
1/2 bicchiere di latte,
2 uova,
30 g di grana grattugiato,
40 ml di vino bianco secco,
100 ml di brodo di dado,
1 grattugiata di noce moscata,
20 g di burro,
20 g di olio di oliva,
1 spolverata di pepe,
2 pizzichi di sale fino.
 
Scaldate il latte in un pentolino senza farlo bollire.
Ammorbidite la mollica di pane raffermo in una ciotolina con il latte tiepido 20 minuti. Tritate la mortadella grossolanamente. Eliminate le radici e le parti sciupate agli spinaci. Sciacquateli più volte in abbondante acqua corrente fredda, sgrondateli velocemente e metteteli in una pentola, senza asciugarli.
Coprite e cuocete 10 minuti a fuoco medio. Scolateli, strizzateli in un colapasta con un cucchiaio e tritateli finemente. Trasferite gli spinaci in una grande ciotola.
Sgusciate le uova in una ciotolina, unite un pizzico di sale e sbattetele con una forchetta.
Aggiungete agli spinaci la mortadella, la mollica scolata e strizzata con le mani, le uova sbattute e il grana grattugiato. Spolverizzate con il pepe e la noce moscata.
Praticate un taglio alla pancetta nel senso della lunghezza, in modo da ricavare una tasca. Riempite la tasca con il composto di spinaci preparato.
Legate la carne con spago da cucina, facendo in modo che il ripieno non fuoriesca. Sciogliete il burro in una casseruola, unite l'olio, scaldateli, senza farli fumare.
Rosolatevi la pancetta ripiena 5 minuti, voltandola a metà cottura, in modo che si colorisca.
Bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare 3 minuti.
Salate leggermente. Versate 2 cucchiai di brodo caldo e proseguite la cottura 90 minuti, unendo altro brodo caldo solo quando il precedente è evaporato.
Voltate la carne, di tanto in tanto, con due cucchiai, per non forarla, altrimenti uscirebbero i succhi che la rendono morbida e saporita. Togliete la casseruola dal fuoco, mettete un coperchio o sigillate con un pezzo di alluminio, fate riposare 10 minuti.
Trasferite la carne su un tagliere e tagliatela a fette di 2 cm di spessore. Per ottenere delle fette perfette usate un coltello ben affilato a lama liscia oppure un coltello elettrico.
Sistemate le fette su un piatto da portata; servite. 
Decorate a piacere con due coste di sedano lavate e pulite.



Tortino coi fiocchi

2 uova,
60 g di bacon a fettine,
10 ml di olio di oliva,
1 cucchiaino di farina,
10 g di panna da cucina,
4 fili di erba cipollina,
1 pizzico di sale fino,
1 spolverata di pepe.
 
Lavate e asciugate con carta da cucina l'erba cipollina.
Tagliuzzatela con un paio di forbici.
Scaldate in una padella antiaderente l'olio. Unite le fette di bacon e fatele rosolare 3 minuti, girandole a metà cottura. Il bacon deve essere ben croccante.
Togliete la pancetta dalla padella, tenetela in caldo e conservate il fondo di cottura. Setacciate la farina facendola ricadere in una ciotola.
Aggiungete la panna e mescolate bene con una forchetta.
Non devono formarsi grumi. Sgusciate le uova, separando gli albumi dai tuorli in 2 ciotole diverse. Unite i tuorli al composto di farina e mescolate.
Sbattete gli albumi fino a renderli soffici e spumosi.
Incorporateli ai tuorli, salate, pepate e sbattete il composto con la forchetta. Rimettete la padella con il fondo di cottura della pancetta sul fuoco, a fiamma bassa, e versatevi il composto di uova.
Cuocete 10 minuti, sollevando ogni tanto i bordi con una spatola per non far attaccare il tortino.
Spolverizzate con l'erba cipollina tagliuzzata, adagiate le fette di bacon sulle uova e proseguite la cottura altri 5 minuti.
Fate scivolare il tortino nel piatto; servitelo ben caldo.
Potete preparare questa ricetta sostituendo:
il bacon con speck, pancetta dolce, salame o prosciutto cotto; la panna con yogurt o latte;
l'erba cipollina con prezzemolo, aneto, origano fresco o menta.


Marzapane

200 g mandorle secche spellate
200 g di zucchero
30 g farina
1 uovo intero 
1 albume
essenza di arancio
colorante alimentare.
 
Pestate in un mortaio le mandorle con lo zucchero fino a quando diventano come un crema. Aggiungete, poco alla volta l'albume e l'uovo intero e per ultima la farina passata al colino in modo che non si formino dei grumi. Fate riposare per qualche minuto e poi stendetela con l'aiuto di un mattarello allo spessore desiderato. Ritagliatevi la forma desiderata con gli appositi stampini oppure fate delle palline che passerete nello zucchero raffinato.
 
Patate e nocciole
 
800 g di patate
1/4 di cipolla
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di burro
una manciata di nocciole
2 rametti di prezzemolo
1/2 cucchiaino di sale.
 
Tagliate a spicchi le patate dopo averle sbucciate; tritate la cipolla e soffriggetela 5 minuti a fuoco molto basso nell’olio e nel burro. Aggiungete le patate, salatele, mescolatele con un cucchiaio di legno e cuocetele a tegame coperto per 20 minuti. Tritate grossolanamente i gherigli di noce; lavate, asciugate e tritate le foglie di prezzemolo. Versate in un piatto di portata le patate precedentemente cotte, cospargetele con un trito fatto con le nocciole e con il prezzemolo. Servite.

Timballo di Yule in frolla
 
50g di grana grattugiato
400g di mezze penne
100g di prosciutto crudo
100g di salsiccia
4 fegatini di pollo
mezzo litro di besciamella
50g di funghi secchi
70g di burro
1 cucchiaino di fecola
3 dadi di carne
1 confezione di pasta frolla surgelata
1 uovo.
 
Scongelate per tempo la pasta frolla. Mettete a mollo i funghi in acqua tiepida per un'ora. Nel frattempo pulite i fegatini dalla parte verdastra che contiene il fiele, lavateli sotto l'acqua corrente, asciugateli e tagliateli a pezzi. Soffriggete nel burro il prosciutto tagliato a dadini e la salsiccia sbriciolata, unitevi i fegatini tritati e i funghi strizzati tritati. Fate insaporire per 10 minuti. poi versate la panna e la fecola. Cuocete ancora per 15 minuti poi spegnete. Lessate le mezze penne in abbondante acqua con i dadi, scolate la pasta al dente e conditela con la salsa preparata. Con la pasta frolla scongelata formate una pagnotta e poi dividetela in due parti. Con quella pi grossa stendete una sfoglia abbastanza grande da foderare il fondo e le pareti di uno stampo imburrato. Poi versatevi le mezze penne condite e spolverizzate con il grana. Stendete sopra il ripieno la pasta rimasta e con essa chiudete il tortino decorando con i ritagli. Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti.

Mele dello gnomo
 
6 renette
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di acqua
50 g di frutta candita
2 cucchiai di marmellata di albicocche
12 cucchiai di crema pasticcera
25 g di biscotti
25 g di amaretti
30 g burro.
 
Asportare il torsolo delle mele e sbucciarle, porle in un tegame imburrato, spolverare con lo zucchero, aggiungere l'acqua e cuocere in forno per 3/4 di tempo (non cotte del tutto). Riempire il vuoto delle mele con frutta candita, marmellata e ricoprire con la crema liquida. Spolverizzare con biscotti ed amaretti sbriciolati e passati al setaccio. Porre dei pezzetti di burro a caso e gratinare per altri 5 o 6 minuti. Mangiare caldo.

Wassail ( Bevanda tipica pagana di Yule )
 
4 litri di sidro di mele o di succo di mele
1 arancio a pezzetti
1 limone a pezzetti
1 mandarino a pezzetti
4 stecchette di cannella
1 cucchiaino di chiodi di garofano o anice stellato
brandy o rum ( opzionale per farlo alcolico ).
 
Riscaldate il tutto in una pentola non di aluminio, possibilmente di terracotta, per circa un'ora. Quindi servite freddo.

Maccheroni del sempreverde.
 
1/2 Kg di maccheroni
1/2 litro di salsa Bèchamel
600 gr asparagi (anche surgelati)
50 gr burro
1 bicchiere di latte
6 cucchiai di emmental grattugiato
(150 gr) 4 cucchiai di grana padano
(100 gr) 200 gr di prosciutto cotto tagliato a listarelle
sale e pepe noce moscata.
 
Dopo avere pulito bene gli asparagi, lessateli molto al dente, scolateli e teneteli da parte. Accendete il forno a 180 gradi. Cuocete la pasta molto al dente (se la confezione indica 14 minuti, voi calcolatene 12) e nel frattempo preparate la bèchamel aggiungendo però un bicchiere di latte per renderla più liquida. Scolate i maccheroni, rimetteteli nella pentola di cottura e conditeli bene con la bèchamel, i formaggi, il prosciutto a listarelle e gli asparagi che avrete tagliato a tocchetti tenendo qualche punta da parte. Aggiungete una grattatina di noce moscata e, se ce ne fosse bisogno, sale e pepe. Versateli in una pirofila, spolverizzateli con dell'altro grana padano e mettete quà e là qualche fiocchetto di burro e le punte di asparagi. Infornate per 15 minuti fino a quando si sarà formata una bella crostina dorata.
 

Fonti:Internet.

_________________
Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Zj9ch3 Ricette per il solstizio d'inverno - Yule 20p1xjb Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Spf590 Ricette per il solstizio d'inverno - Yule 2z4jy9x
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Sam
Moderatore
Moderatore
Sam

Maschio
Cancro Ratto Numero di messaggi : 611
Età : 34
Localizzazione : Padova (PD)
Data d'iscrizione : 25.11.07

Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Empty
MessaggioTitolo: Wassail   Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Icon_minitimeMer Dic 22, 2010 12:04 pm

La ricetta del Wassail mi piace... è un'ottima alternativa al vin brulé, il vino non mi piace.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Melahel
Admin
Admin
Melahel

Femmina
Cancro Ratto Numero di messaggi : 1357
Età : 34
Localizzazione : Sardegna (CI)
Data d'iscrizione : 22.11.07

Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Ricette per il solstizio d'inverno - Yule   Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Icon_minitimeGio Dic 23, 2010 6:21 pm

Sam ha scritto:
La ricetta del Wassail mi piace... è un'ottima alternativa al vin brulé, il vino non mi piace.

Nemmeno a me piace il vino... Vomito E nemmeno la birra...

_________________
Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Zj9ch3 Ricette per il solstizio d'inverno - Yule 20p1xjb Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Spf590 Ricette per il solstizio d'inverno - Yule 2z4jy9x
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://ilsentierodiluce.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Empty
MessaggioTitolo: Re: Ricette per il solstizio d'inverno - Yule   Ricette per il solstizio d'inverno - Yule Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Ricette per il solstizio d'inverno - Yule
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Arte & Comunicazione :: Cucina Stregata-
Vai verso: