Il Sentiero di Luce

Forum pagano che tratta di religione e natura, dove imparare, condividere e crescere...
 
IndicePortaleGuest BookCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
Gli utenti al momento della registrazione sono pregati di leggere il regolamento, nella cartalla "Regolamento & Comuncazioni" e prima di postare sul forum devono presentarsi nella cartella "l'Altare". In caso contrario si procederà come da regolamento stesso. Melahel

Condividi
 

 La tavola in festa: Lughnasadh

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nana
Apprendista
Apprendista
Nana

Femmina
Toro Maiale Numero di messaggi : 47
Età : 35
Localizzazione : Terronia
Data d'iscrizione : 24.11.07

La tavola in festa: Lughnasadh Empty
MessaggioTitolo: La tavola in festa: Lughnasadh   La tavola in festa: Lughnasadh Icon_minitimeMar Dic 11, 2007 2:10 pm

LUGHNASADH (1/8 )

PANINETTI ALLE ZUCCHINE
Ingredienti per 6-8 persone:
700 g. di zucchine – 40 g. di burro – 40 g. di farina – 40 g. di parmigiano grattuggiato – 4 uova – latte – sale


Lessate le zucchine e frullatele. Preparate una besciamella con la farina, un bicchiere di latte e il burro, quindo amalgamatevi la purea di zucchine, il formaggio e i tuorli. Salate e incorporatevi dolcemente le chiare montate a neve ben ferma con un pizzico di sale. Versate il composto in stampini rotondi imburrati e cuocete i paninetti in forno a bagnomaria a 200° C. finché si saranno rappresi. Sfornateli tiepidi e serviteli subito.

FINTO RISOTTO DI GRANO
Ingredienti per 4-6 persone:
300 g. di grano parboiled (potete anche usare grano non precotto. In questo caso dovete lasciarlo in ammollo per 10 ore circa, lavarlo, asciugarlo e solo allora cuocerlo. Tenete però presente che i tempi di cottura superano l’ora e mezza) – 100 g. di pancetta (per i vegetariani in alternativa 100 g. di qualsiasi verdura) – 1 l. di brodo – 2 spicchi di aglio – 1 cipolla – 1 porro – olio extravergine di oliva – sale – pepe


In una pentola o in un largo tegame di coccio fate rosolare a fiamma dolce in quattro cucchiai di olio la cipolla e il porro tritati con la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli. Aggiungete l’aglio, e quando il porro e la cipolla saranno ben dorati unite il grano e fatelo rosolare come se fosse riso. Allungate con il brodo, coprite e cuocete per 10 minuti. Di tanto in tanto rimescolate e aggiungete brodo, se necessario. Servite il finto risotto caldo, salando e pepando a piacere.

CONIGLIO IN UMIDO ALLA MELAGRANA
Ingredienti per 6-8 persone:
1 coniglio – 1 melagrana – 1 l. di drodo – vino bianco secco – olio extravergine di oliva – sale – pepe


Scaldate il forno a 180° C. Riempite la pancia del coniglio ben pulito con una manciata di chicchi di melagrana. Spargete sul fondo di una casseruola da forno un altro po’ di chicchi e insaporiteli con un pizzico di sale e una spolverata di pepe, quindi adagiatevi sopra il coniglio. Aggiungete i chicchi rimasti, salate e pepate. Sfumate con mezzo bicchiere di vino e il brodo e irrorate con quattro cucchiai di olio. Infornate per 50 minuti circa. Servitelo caldissimo.

COSTE CON RIBES E UVA SPINA
Ingredienti per 4-6 persone:
600 g. di coste – 50 g. di acini di uva spina – 50 g. di bacche di ribes – 50 g. di burro – vino bianco secco – sale – pepe bianco


Tagliate le coste a tocchetti e fatele rosolare in un tegame con il burro. Aggiungete due cucchiai di vino e continuate la cottura fino a farlo evaporare. Unite infine l’uva spina e il ribes, schiacciateli leggermente con una forchetta e fate cuocere il tutto per non più di 10 minuti. Salate, pepate abbondantemente e servite subito.

CIPOLLE AGLI AMARETTI
Ingredienti per 6-8 persone:
4 grosse cipolle gialle – 50 g. di pangrattato – 50 g. di burro – 4 amaretti – sale – pepe


Scaldate il forno a 180 ° C. Sbucciate le cipolle, sbollentatele per 5 minuti in abbondante acqua salata e sgocciolatele bene. Tagliatele a metà e svuotatele della polpa, che triterete finemente. Amalgamate alla polpa gli amaretti sbriciolati, salate e pepate. Riempite i gusci di cipolla con la farcia e adagiateli in una pirofila unta. Spolverate le mezze cipolle con il pangrattato e irroratele con il burro fuso. Fatele gratinare in forno per pochi minuti. Servite subito.

DOLCE DI PESCHE
Ingredienti per 6-8 persone:
1 kg. di pesche a pasta bianca – zucchero – ostie


Lavate le pesche e sbollentatele in acqua per 10 minuti circa, quindi pelatele, tagliatele a metà, privatele del nocciolo e tagliatele in quarti. mettetele in un sacchetto di tela incolore, chiudetelo, appendetelo e mettetevi sotto una terrina che raccolga l’acqua di vegetazione. Passate 12 ore, schiacciate la polpa rimasta nel sacchetto e mettetela in una pentola di acciaio inossidabile dal fondo e dalla parete molto spessi. Aggiungete lo zucchero in proporzione di 650 g. per ogni chilo di polpa di pesca. Fate cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, per 40-45 minuti, fino a ottenere un composto compatto. Ricestite di ostie il fondo e le pareti di uno stampo e versatevi il composto in uno spessore di 10 cm. circa. Lasciate riposare per sei giorni in frigorifero. Al momento di servire sformate la persicata, spolverizzate la superficie di zucchero e servitela tagliata a fettine.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
La tavola in festa: Lughnasadh
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Sentiero di Luce :: Il Sentiero :: Arte & Comunicazione :: Cucina Stregata-
Vai verso: